Ultimi giorni di Winter Sales - Fino al 30% di sconto
FINISCE IN
  • : Days
  • :Hrs
  • :Min
  • Sec
You are $94 away from FREE shipping - 30 days returns
2x1 on prescription lenses - More info qui

COME LEGGERE LE PRESCRIZIONI OCULARI: DIVENTA UN ESPERTO!

COME LEGGERE LE PRESCRIZIONI OCULARI: DIVENTA UN ESPERTO!

Sta diventando sempre più importante imparare a leggere le prescrizioni oculistiche . Dopotutto, i marchi di occhiali per l'e-commerce stanno diventando sempre più popolari e ci sono molte opportunità per acquistare un'ampia varietà di occhiali online, dagli occhiali da sole agli occhiali da vista agli occhiali con luce blu.

Capire come funziona la tua prescrizione oculistica aprirà molte nuove opportunità per esplorare diversi tipi di occhiali senza bisogno del consiglio di un ottico.

Ecco una guida rapida per aiutarti a diventare un esperto nella lettura delle prescrizioni oculistiche!

PRESCRIZIONI OCCHIALI 101

PRESCRIZIONI OCCHIALI 101

Le prescrizioni per gli occhiali sono in genere rappresentate da una serie di numeri elencati sotto diverse intestazioni: OS e OD o OU.

Qual è il significato delle prescrizioni oculistiche?

Questi si riferiscono alle abbreviazioni latine:
- OS : oculus sinister , riferito all'occhio sinistro
- OD : oculus dextrus , per l' occhio destro
- OU : oculus uterque , entrambi gli occhi .

Sebbene questi siano ancora i termini più comuni per gli occhiali da vista, alcuni medici hanno iniziato a modernizzare le loro prescrizioni di occhiali con l'uso di RE, per l'occhio destro e LE per quello sinistro.

Miopia e lungimiranza: COME LEGGERE I NUMERI?

Miopia e lungimiranza: COME LEGGERE I NUMERI?

In generale, più un numero è lontano da 0, più sarà necessaria la correzione della vista (una prescrizione più forte) .

La misura utilizzata è “sfera”, detta S o SPH, che si riferisce alla porzione sferica della prescrizione che misura il grado di miopia o ipermetropia.

Ci sono alcuni elementi da tenere in considerazione:
+ si riferisce alla lungimiranza
- si riferisce alla miopia
D è l'unità di misura della correzione. I numeri rappresentano le diottrie.


Quindi ora che sappiamo che una prescrizione per gli occhi è composta da numeri e segni, ecco alcuni esempi per esercitarsi a scomporla:
-1.00: rappresenta 1 diottria di miopia.
-4.25: rappresenta 4 e ¼ diottrie di miopia.
+1.00: rappresenta 1 diottria di lungimiranza.

CAPIRE LA TUA PRESCRIZIONE OCULARE

CAPIRE LA TUA PRESCRIZIONE OCULARE

Questi sono i tre elementi che sono importanti in una prescrizione oculistica:

S x C x Asse

(ad esempio: OD -2,50 -0,75 x173 / OS -3,00 -1,00 x004).

- SPH o SPH : misura il grado di miopia o ipermetropia

- C o CYL : indica la quantità di potenza della lente o il grado di astigmatismo e può essere negativo o positivo. Più grande è il numero, più forte è l'astigmatismo

- Asse : un numero compreso tra 0 e 180 gradi che rivela l'orientamento dell'astigmatismo, per sapere dove sta avvenendo la curvatura

L' astigmatismo, il grado misurato in CYL, è spesso causato da una cornea che ha la forma di un pallone da calcio invece di essere perfettamente arrotondata. Significa anche che ci sono alcune altre cose da tenere in considerazione quando si legge la ricetta .

ALTRI ELEMENTI AGGIUNTIVI DA PRENDERE IN CONTO

ALTRI ELEMENTI AGGIUNTIVI DA PRENDERE IN CONTO

ADD : rappresenta la correzione aggiuntiva necessaria per la presbiopia (ipermetropia legata all'età). L' ADD indica se avresti bisogno di lenti bifocali o progressive, che correggono la vista mentre aiutano a mettere a fuoco le cose per distanze lontane o vicine, a seconda dei casi. In quanto tale, consentirebbe di aggiungere due diverse prescrizioni in una, per l'ipermetropia e per la miopia.

In Barner al momento non produciamo lenti progressive, ma possiamo offrire occhiali per luce blu con un'unica prescrizione: o per aiutarti con la miopia, così puoi vedere meglio gli oggetti distanti, o con l'ipermetropia, per leggere meglio. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

PD (distanza pupillare): si riferisce alla distanza, in millimetri, tra le due pupille negli occhi. In genere viene utilizzato per centrare la graduazione delle lenti. Se hai bisogno di aiuto per misurare la tua PD, controlla le nostre FAQ qui sotto!

SPIEGAZIONE DI UN ESEMPIO DI PRESCRIZIONE DI ASTIGMATISMO

SPIEGAZIONE DI UN ESEMPIO DI PRESCRIZIONE DI ASTIGMATISMO

Immaginiamo che ti siano stati dati questi numeri: OD -1.00 -0.50 x180, cosa significa?

In questo caso, i numeri indicano che una persona ha 1 diottria di miopia con -0,5 diottrie di astigmatismo e un asse di 180 gradi.

COME SCOPRIRE CHE PRESCRIZIONE SONO I TUOI OCCHIALI

COME SCOPRIRE CHE PRESCRIZIONE SONO I TUOI OCCHIALI

Hai già un paio di occhiali e sei curioso di sapere qual è la tua ricetta attuale? Chiedi a un ottico o all'ottico optometrista di leggere la potenza dei tuoi occhiali con un lentemetro in quanto questo ti darà il punto di riferimento più affidabile.


Tieni presente che le prescrizioni tendono a cambiare nel tempo, quindi è sempre una buona idea rinnovare la tua prescrizione ogni anno circa per assicurarti che sia aggiornata!

QUANTO È FORTE LA MIA PRESCRIZIONE OCULARE?

QUANTO È FORTE LA MIA PRESCRIZIONE OCULARE?

Secondo l'American Optometrist Association (AOA) [1], questi sono i seguenti livelli di prescrizione:

BLANDO

- Miopia: -0,25 e -2,00
- Lungimiranza: +0,25 e +2,00

MODERARE

- Miopia: -2.25 e -5.00
- Lungimiranza: +2,25 e +5,00

ALTO

- Miopia: inferiore a -5.00
- Lungimiranza: superiore a +5,00

LA NOSTRA GAMMA DI PRESCRIZIONI

LA NOSTRA GAMMA DI PRESCRIZIONI

Gamma di lenti: Siamo in grado di soddisfare qualsiasi prescrizione oculistica con potenze da +6.00 a -8.00 e Cilindro (CYL) da +4.00 a -4.00.

Tieni presente che la somma delle metriche della sfera e del cilindro può raggiungere solo un massimo di -8 o +6.

Per ordinare online le tue lenti graduate, puoi consultare questo utile articolo

FAQ

Avrai solo bisogno di un righello in millimetri e uno specchio.

Ecco come misurare facilmente la distanza pupillare:

1. Mettiti di fronte a uno specchio. Idealmente a 20 cm di distanza (8 pollici).
2. Una volta davanti allo specchio, guarda dritto davanti a te e posiziona il righello sul ponte del naso.
3. Con una mano, assicurati che il righello inizi (l'estremità dello zero) nella pupilla destra.
4. Misurare la distanza tra la pupilla destra e la pupilla sinistra.
5. Il numero sarà il tuo PD, noto anche come distanza pupillare.

La prescrizione di lenti bifocali o progressive corregge contemporaneamente la visione per lontano e per vicino; sono due prescrizioni in una.

Non produciamo lenti progressive, ma possiamo offrirti di preparare una delle prescrizioni che hai: o per vedere lontano per strada, o per vedere vicino per leggere.

Per distanze lontane: introdurre la parte di prescrizione senza ADD (Sfera, Cilindro e Asse)

Per distanze ravvicinate: somma Sfera + AGGIUNGI e introduci Cilindro e Asse.

L'ADD appare nella parte inferiore di una prescrizione quando la potenza aggiuntiva necessaria è effettivamente la stessa per entrambi gli occhi.

Una prescrizione per uso generale è un tipo di prescrizione comune, in cui l'Asse, il Cilindro e la Sfera sono determinati senza alcun tipo di aggiunta.

Le prescrizioni che aiutano a migliorare la vista a distanza ravvicinata avranno un ADD che sarà integrato con la Sfera. L'asse e il cilindro rimarranno gli stessi.

Ad esempio, se hai AGGIUNGI +2 allora:

Occhio destro (OD)

SPH: -1,00 + 2,00 = +1,00

CIL: -0,50

ASSE: 180

Occhio sinistro (OI)

SPH: -1,50 + 2,00 = +0,50

CIL: -0,50

ASSE: 70

Ricerca